Pendente Kintsugi

Questi pendenti sono ispirati a Kintsugi: l’antica tecnica giapponese che valorizza le crepe e le fratture degli oggetti in ceramica riparandole con l’oro.

A livello simbolico Kintsugi è per me la capacità dell’essere umano di ricomporre le sue “fratture” in maniera creativa ed artistica.

Ogni pendente è unico e irripetibile, qui ne vedete alcuni ma ne ho fatti di diverse forme…è possibile ordinarlo di una forma specifica di partenza ma poi arrendersi alla casualità di come sarà il risultato finale.

“There is a crack in everything, that’s how the light gets in.”

L.Cohen

Descrizione

Pendente in argento 925 e oro 750 completamente lavorato a mano con tecnica mista sperimentale.