Anello Kintsugi

Questi anelli sono ispirati a Kintsugi: l’antica tecnica giapponese che valorizza le crepe e le fratture degli oggetti in ceramica riparandole con l’oro.

A livello simbolico Kintsugi è per me la capacità dell’essere umano di ricomporre le sue “fratture” in maniera creativa ed artistica.

Ogni anello è unico e irripetibile.

There is a crack in everything, that’s how the light gets in.

L.Cohen

I giapponesi insegnano che quando un oggetto si rompe non è da buttare, ma anzi è da riparare e valorizzare perché ora ha una storia da raccontare, è diventato unico.

Descrizione

Anello in argento 925 e oro 750 lavorato interamente a mano a fuoco e martello.