Berkana, la runa della rinascita.

La runa legata alla primavera e alla Pasqua è Berkana.
Rappresenta l’energia del femminile,il risveglio della natura, la rigenerazione.

La Pasqua cristiana infatti trae le sue origini da una festa pagana Ostara, durante la quale si celebrava la Primavera come rinascita della vita.

Betulle

L’etimologia di Berkana è legata a una parola celtica Berchta che significa brillante.
La pianta ad essa collegata è la scintillante betulla.
Albero dalle proprietà benefiche per quanto riguarda l’eliminazione delle tossine, è noto anche per le sue qualità drenanti.

L’aspetto grafico di questa runa ricorda il profilo di una donna incinta proprio a rimarcare l’aspetto gravido per un’ imminente nascita.

Indossare Berkana può farci riflettere sui concetti di purificazione e sul risveglio delle energie sottili femminili.
Berkana è la percezione profonda della nostra anima che cresce dentro di noi e che chiede la nostra attenzione, chiede cura e nutrimento che solo noi possiamo darle.

Ci sprona a riprendere contatto con la nostra essenza interiore e a portarla in essere.

Orecchini in argento 925 e quarzo ialino.

Bibliografia: Uberto Carmignani e Giovanna Bellini, Runemal il grande libro delle rune.